Home > Regione > Provincia > M5S, Di Maio candidato Premier con solo 490 voti. Insorgono i grillini

M5S, Di Maio candidato Premier con solo 490 voti. Insorgono i grillini

Dopo numerose sollecitazioni, il Movimento5Stella ha pubblicato sul blog i risultati delle parlamentarie.

Hanno partecipato alle votazioni per la Camera 39.991 iscritti per un totale di 92.870 clic (si potevano dare fino a 3 preferenze).

Al Senato hanno votato 38.878 iscritti per un totale di 86.175 preferenze

In termini assoluti (ciascun candidato correva nel proprio collegio di residenza), tra i più votati figurano due candidate che corrono a Roma: Carla Ruocco alla Camera (1.691 voti), e Paola Taverna al Senato (2.136 clic).

Luigi Di Maio, che corre in Campania, ha ottenuto 490 voti.

E’ un continuo sfogo quello che emerge nei commenti che serpeggiano in alcune chat di grillini reggiani: “E’ assurdo che che nel nostro movimento venga candidato premier uno che nel propio territorio, dove è evidente che sia particolarmente conosciuto, ottenga solo 490 miseri voti”. “Ora capiamo il ritardo nella pubblicazione dei risultati delle parlamentarie: è chiaro che Di Maio non dovrebbe andare orgoglioso di un tale misero risultato”. “Forse non era il candidato premier giusto”.

“A rigore di volontà popolare io dico @PaolaTavernaM5S deve essere il candidato premier” cinguetta su twitter la senatrice reggiana (Gruppo Misto) Maria Mussini.

@reggionelweb